Clinching clinciatura

/Clinching clinciatura
Clinching clinciatura 2017-12-01T12:24:17+00:00

Clinching: il processo di clinciatura

La clinciatura, dall’inglese clinching, è un processo innovativo per la saldatura a freddo delle lamiere, senza componenti di assemblaggio. La clinciatura manuale di lamiere si basa sulla deformazione plastica dei fogli metallici che si vogliono unire, la quale si realizza mediante l’interazione tra un punzone e una matrice senza l’aggiunta di materiale d’apporto. Il punzone e la matrice di ciascun clinching tool, comprimendo puntualmente le lamiere con una forza predeterminata tale da permettere la penetrazione del punzone nelle stesse, formano un bottone che costituisce il “punto” di giunzione la cui forma dipende dalla geometria degli utensili. Ciò avviene per deformazione plastica a freddo dei materiali, che possono essere con o senza rivestimento.

Gli innovativi sistemi di clinciatura di Jurado Tools prevedono la realizzazione di diversi “punti” di giunzione per coprire la più vasta offerta ai vari settori industriali in cui la clinciatura trova applicazione. Le macchine per la clinciatura o clinching possono essere impiegate nel settore automotive, industria elettronica, degli elettrodomestici e dispositivi tecnologici, garantendo sempre altissime prestazioni, qualunque sia il materiale da giuntare. In questi settori, la clinciatura può sostituire egregiamente la saldatura a punto, introducendo processi trecnologici avanzati nella produzione e ottimizzando la fase di saldatura abbattendo il dispendio di energie e riducendo notevolmente il rischio di danni. Si può fare ricorso alla clinciatura per la giunzione manuale di lamiere di materiali diversi,  quali metalli tra cui alluminio, acciaio inox, rame e le leghe in generale. Si possono sottoporre a clinciatura anche quei metalli con superficie rivestita, come ad esempio le lamiere zincate, plastificate, preverniciate. Non è possibile effettuare la clinciatura di plastica. Jurado Clinching Tools produce macchine per clinciatura di diversi tipi, a seconda del campo di applicazione. I macchinari vengono realizzati anche su richiesta con caratteristiche personalizzate. Un passo tecnologico ulteriore si ha, inoltre, con gli strumenti da clinciatura portatili senza fili, ovvero delle pinze cordless leggere e maneggevoli per rendere ancor più ecosostenibile ed economica la clinciatura dei materiali.

Principio di funzionamento (tipi di punto)

Ecco in cosa consiste la cosiddetta clinching technology: le lamiere compresse tra punzone e matrice si deformano costringendo il materiale metallico ad estrudere lateralmente sino a formare il bottone. Il “punto” può essere di tipo trapezoidale o di tipo rotondo. Ogni tipo di punto viene realizzato con un punzone e una matrice ad hoc, della forma geometrica che si intende ricavare mediante la clinciatura.

  • Punto rotondo: il punto rotondo permette di realizzare una giunzione di tipo stagno, con resistenza alla sollecitazione uniforme in tutte le direzioni e con una pregevole qualità estetica.
  • Punto trapezoidale: il punto trapezoidale permette di unire lamiere anche con duttilità bassa come gli acciai inox, inoltre può essere impiegato per unire più di due fogli di lamiera.

Clinciatura lamiere di metallo (alluminio, inox, rame, leghe)

La grande affidabilità dei sistemi di Jurado Clinching Tools permette di introdurre il processo di clinciatura nelle linee di produzione di molti settori industriali in cui si pratica la giunzione di lamiere metalliche, andando così a sostituire processi con minore contenuto tecnologico e a più onerosi in termini di: costi, dispendio di energia, sicurezza, responsabilità ambientale. Le macchine per clinciatura dei metalli oggigiorno vengono impiegate principalmente nel settori ingegneristico-industriali della produzione di elettrodomestici e di dispositivi, specialmente in quei processi che richiedono la giunzione di fogli piatti di metallo sottile o tubi. Tuttavia, la clinciatura è un procedimento tecnologico in piena ascesa, per cui si prospettano futuri impieghi anche in svariati campi dell’automotive, dalle acciaierie al settore trasporti come ferrovie e costruzioni navali. Il sistema clinching dunque potrebbe essere impiegato in futuro anche per unire metalli di maggiore spessore. La clinciatura di metalli è un processo estremamente affidabile e dai risultati impensabili fino a pochi anni da. Grazie ad anni di ricerca tecnologica oggi è possibile unire due o più lamiere di metalli senza calore e fiamme, semplicemente esercitando pressione sul materiale metallico con una pinza composta da matrice e punzone. Forma della matrice e pressione esercitata sono due concetti importantissimi della clinciatura perché sono i responsabili della salda e indissolubile giunzione tra i metalli. Il clinching e il processo di tempra a freddo del metallo causata da un’elevata deformazione plastica porta ad un’altissima resistenza locale. Generalmente, la clinciatura di lamiere di metallo avviene con materiali quali alluminio, inox, rame e leghe di metalli. Come già detto, Jurado Tools realizza macchinari specializzati nella clinciatura di lamiere di metallo di qualunque tipo, anche quelle che presentano la superficie esterna rivestita: è il caso della lamiera zincata, plastificata, preverniciata. In ogni caso, la clinciatura è efficace e completamente affidabile anche in presenza di questi materiali. Questo è decisamente un enorme vantaggio, dal momento che le lamiere di metallo preverniciate o comunque ricoperte di altro materiale vengono comunemente impiegate nel settore degli elettrodomestici. E poter giuntare più lamiere senza danneggiarne la superficie è un benefit che non può davvero essere trascurato.